Spalletti: “Ho fatto i complimenti ai miei, non abbiamo avuto fortuna ma rimarremo agganciati alle prime”

144

Luciano Spalletti commenta la prestazione del Napoli contro l’Atalanta ai microfoni di Sky: “L’Atalanta ha vinto una partita vera contro una squadra vera. Abbiamo giocato una partita di livello, mettendo in campo una squadra credibile che ha fatto delle scelte senza avere fortuna. Ma questa è una squadra credibile che ci permetterà di rimanere agganciati alle squadre forti, al carro importante, finché non torneranno i giocatori importanti. L’uscita di Lobotka? Se non ci fosse stata questa ulteriore difficoltà probabilmente avremmo continuato a fare quello che eravamo riusciti a fare per larghi tratti di partita. Ma Demme è importante per noi, non avesse avuto il Covid sarebbe partito dall’inizio. Gli otto gol presi in quattro gare? È un dato che non mi preoccupa. Si vede l’atteggiamento della squadra e in quello di stasera ci trovo tante cose corrette. Negli ultimi 10′ strameritavamo di far gol, ho fatto i complimenti ai miei a fine gara. Il 3-4-3? Ci siamo adattati al modo di giocare dell’Atalanta. L’unico appunto che posso dare all’arbitro, è che ha tollerato un po’ troppo i tanti falli che ci hanno fatto nella nostra metà campo. Sono astuzie, così riescono a rimettersi a posto evitando ripartenze”.