Spalletti: “Superlativi per 40′, poi il Toro ci ha creato qualche difficoltà”

145

Luciano Spalletti analizza la prestazione del Napoli contro il Torino ai microfoni di Dazn: “Superlativi per 40′, siamo riusciti a gestire la partita come volevamo. Poi però non siamo riusciti a mantenerlo, loro hanno altre qualità, altre caratteristiche e sono stati bravi a metterci in difficoltà. Riuscire a galoppare negli spazi, nonostante una pressione asfissiante, è molto difficile e nel primo tempo siamo stati eccezionali, anche nelle azioni di qualche gol. Nel secondo tempo un po’ meno. Il Toro ha accettato di giocare tre contro tre dietro, ma con sessanta metri di campo non è facile passargli sopra. Ho chiesto a Kvaratskhelia di venire un po’ più in mezzo al campo e lo ha fatto bene soprattutto nel secondo tempo, lui poi ha qualità stratosferiche. L’importanza di calciatori come Anguissa si vede in allenamento, te ne servirebbero quattro di Anguissa altrimenti con la sola tecnica ciascuno porterebbe il discorso dove vuole lui. Cosa non mi è piaciuto oggi? Che dopo il 20′ abbiamo cominciato a portar palla sul portiere troppe volte, dando modo al Torino di accoppiarsi e di fare il gioco su cui ha più possibilità di portare a casa il pallone”.