Suicidio In Irpinia

292

Franco D’Argenio, operaio forestale 58enne, si è ucciso gettandosi in una cisterna destinata all’irrigazione dei campi. D’Argenio era dipendente della Comunità Montana Irno-Solofrana e, come i suoi colleghi, da 17 mesi non riceveva lo stipendio. L’uomo, che già 15 giorni fa aveva tentato il suicidio con un collega e venne salvato dai familiari, lascia una moglie e 2 figli.

index