Ancelotti: “Il gol di Milik ha chiuso la qualificazione, poi abbiamo gestito la situazione”

19

Carlo Ancelotti commenta la prestazione del Napoli contro il Salisburgo: “Partivamo da una situazione di vantaggio, non volevamo farci schiacciare in avvio e ci siamo riusciti. Abbiamo segnato e la qualificazione si è chiusa lì, da quel momento in poi abbiamo gestito. Siamo ai quarti e sappiamo che sarà una sfida molto impegnativa. Da rivedere il secondo tempo? Il Salisburgo ci ha costretto a giocare in questa maniera. Abbiamo avuto qualche difficoltà, ma potevamo contare su un vantaggio larghissimo. Ottima la partita di Chiriches e Luperto, sicuri e lucidi soprattutto nella prima parte”. Ancelotti, insomma, è più che soddisfatto: “Eravamo in emergenza in difesa, abbiamo chiuso questa doppia sfida senza quattro centrali. I momenti decisivi sono stati il finale della gara di andata e il gol di Milik. Insigne? Ha accusato un fastidio nel riscaldamento, non abbiamo voluto forzare anche se probabilmente poteva giocare. Per Chiriches credo si tratti di un problema muscolare”. Ora l’obiettivo diventa ritrovare la vittoria in campionato: “Non siamo in una posizione tranquilla, si stanno avvicinando le squadre che lottano per la Champions. Dobbiamo riprenderci e chiudere al secondo posto”.