Gattuso: “Nulla da rimproverare ai miei giocatori, la partita è stata decisa dagli episodi”

71

Gennaro Gattuso commenta la prestazione del Napoli in Supercoppa ai microfoni della Rai: “Ringrazio i miei giocatori, abbiamo fatto quello che dovevamo fare anche se abbiamo giocato con un po’ di timore. Abbiamo reagito dopo il gol, potevamo fare qualcosa in più ma non posso rimproverare nulla, abbiamo dato tutto. Insigne? Ci sta di sbagliare un rigore, anche Lozano ha avuto due occasioni incredibili. Si vince e si perde tutto insieme, adesso bisogna alzare la testa e guardare avanti. A livello tattico le due squadre si sono rispettate, abbiamo avuto la prima palla gol, poche volte ci hanno trovato scoperti. Hanno deciso gli episodi. Spirito mancato? Sette mesi fa la partita è stata uguale, anzi forse abbiamo sofferto di più. Oggi sfortunati sul primo gol, potevamo fare meglio ma ho visto una squadra viva, che ha fatto quello che doveva fare contro una grande squadra. Quando si giocano delle finali si sta che qualcuno la senta più degli altri, oggi poi era anche difficile giocare dal punto di vista tecnico, il campo era in cattive condizioni”.