Maltempo: Mareggiata Senza Precedenti A Napoli

489

Il vento fortissimo che ieri ha battuto tutta la regione ha provocato numerosi danni. A Napoli una mareggiata ha letteralmente invaso il Lungomare ed ha danneggiato i parapetti dei marciapiedi nel tratto da Piazza Vittoria alla sede universitaria. Il mare ha in più punti invaso la carreggiata, portando sull’asfalto anche molti detriti e creando problemi alle autovetture in transito. Chiusa via Partenope. In piazza Nazionale, un albero si è abbattuto su un’auto in sosta, distruggendola. In pieno centro, a Port’Alba, sono volate alcune tettoie in legno che, per fortuna, non hanno provocato feriti. A Caserta un albero si è abbattuto su un’auto in transito ed i VVFF hanno liberato una giovane madre con i due bambini. Il ramo di un albero del Parco della Reggia, inoltre, si è spezzato finendo su una vettura in sosta. Ed il vento ha fatto danni anche a Torre del Greco, spezzando alcune luminarie natalizie. Momenti di paura a Caivano, provincia di Napoli, per il tetto di un appartamento che, prima, è letteralmente volato, poi, è caduto a terra. Anche per quanto accaduto in via Delle Rose, colpevoli sono state le fortissime raffiche di vento.